Concluso l’acquisto dell’impianto idroelettrico del Lucendro

Pubblicato
Martedì 2 Giugno 2015

L’Azienda Elettrica Ticinese e Alpiq SA hanno perfezionato oggi il trasferimento ad AET dell’intero pacchetto azionario di Alpiq Hydro Ticino SA, società proprietaria dell’impianto del Lucendro.

Il contratto, firmato questo pomeriggio ad Airolo, segna il definitivo passaggio della proprietà dell’impianto del Lucendro ad AET e segue l’accordo sottoscritto tra le due aziende lo scorso 20 marzo. AET rileva da Alpiq SA l’impianto, il personale addetto alla sua gestione e alcuni immobili situati in Leventina.

L’impianto comprende i laghi Lucendro e Sella, le centrali di Airolo e del Sella e la stazione di pompaggio della Tremola. Con una capacità di accumulo di 34 mio di m3 e una potenza installata di 60 MW, consentirà ad AET di aumentare la produzione di energia della catena della Leventina e di pianificarla in modo più flessibile.


Azienda Elettrica Ticinese

 

Concluso l’acquisto dell’impianto idroelettrico del Lucendro

Pubblicato
Martedì 2 Giugno 2015

L’Azienda Elettrica Ticinese e Alpiq SA hanno perfezionato oggi il trasferimento ad AET dell’intero pacchetto azionario di Alpiq Hydro Ticino SA, società proprietaria dell’impianto del Lucendro.

Il contratto, firmato questo pomeriggio ad Airolo, segna il definitivo passaggio della proprietà dell’impianto del Lucendro ad AET e segue l’accordo sottoscritto tra le due aziende lo scorso 20 marzo. AET rileva da Alpiq SA l’impianto, il personale addetto alla sua gestione e alcuni immobili situati in Leventina.

L’impianto comprende i laghi Lucendro e Sella, le centrali di Airolo e del Sella e la stazione di pompaggio della Tremola. Con una capacità di accumulo di 34 mio di m3 e una potenza installata di 60 MW, consentirà ad AET di aumentare la produzione di energia della catena della Leventina e di pianificarla in modo più flessibile.


Azienda Elettrica Ticinese

 
..