..
.. Lingua italiana Deutsche sprache
.. ..
Logo Azienda elettrica

Insieme
    siamo energia

..

Comunicati stampa

Inaugurato il cantiere del Parco eolico del San Gottardo

Pubblicato

Giovedì 18 Luglio 2019

La cerimonia di inaugurazione del cantiere si è svolta questa mattina sul Passo del San Gottardo. Il nuovo impianto permetterà di aumentare la quota di energia prodotta da fonti rinnovabili nel Cantone Ticino e di ridurre la dipendenza da fonti fossili estere, conformemente alle linee guida tracciate dalla Confederazione nella Strategia energetica 2050.

 

La regia dei lavori di realizzazione dell’impianto è garantita dalla Parco eolico del San Gottardo SA, società partecipata al 70% dall’Azienda Elettrica Ticinese (AET), al 25% dai Services industriels de Genève (SIG) e al 5% dal Comune di Airolo. L’investimento avrà ricadute positive sull’Alta Leventina.

Si è svolta oggi, sul Passo del San Gottardo, la cerimonia che ha ufficializzato l’inizio dei lavori per il cantiere del Parco eolico del San Gottardo. Presenti il Presidente del Consiglio di Amministrazione della Parco eolico del San Gottardo SA (PESG) e Direttore di AET Roberto Pronini, il Direttore della società e Vicedirettore di AET Edy Losa, il Direttore Transizione energetica dei Services industriels de Genève (SIG) Gilles Garazi e il Sindaco del Comune di Airolo Franco Pedrini.


Il progetto del Parco eolico è il frutto di un proficuo rapporto di collaborazione tra AET, SIG e il Comune di Airolo; esso prevede la posa di 5 aerogeneratori da 2.35 MW di potenza l’uno, che produrranno ogni anno fino a 20 GWh di energia elettrica: un quantitativo sufficiente a coprire il fabbisogno delle economie domestiche della Leventina. Il cantiere, che sarà operativo nei mesi di apertura del Passo, durerà due anni e la messa in esercizio del parco è prevista per l’autunno del 2020.


Parallelamente ai lavori di costruzione saranno realizzate diverse opere di compenso volte al ripristino del paesaggio e alla protezione della flora, della fauna e dei beni culturali presenti sul Passo. Tra gli interventi si possono citare: lo smantellamento di uno stand di tiro, di vecchi depositi e di piste sterrate, nonché l’interramento di alcune linee elettriche aeree di media tensione.

 

Il Parco eolico del San Gottardo, la cui realizzazione è stata inserita nel Piano energetico cantonale approvato dal Gran Consiglio nel 2013, rappresenta il principale contributo ticinese al raggiungimento degli obiettivi della Confederazione in termini di produzione eolica e un significativo tassello per valorizzare le risorse naturali del nostro territorio. Il Parco sarà parte integrante della catena produttiva della Leventina e verrà telegestito dal Centro comando AET di Monte Carasso. La sua produzione sarà complementare a quella idroelettrica e tra gli impianti presenti nella regione nasceranno importanti sinergie nell’ambito della gestione e della manutenzione.

 

 

 

Maggiori informazioni


AET
Pietro Jolli, Responsabile Comunicazione Aziendale
+41 91 822 27 11
email

 


SIG
Véronique Tanerg, Relations Publiques, Porte-Parole
+ 41 79 103 17 68
email

..
Pietro Jolli
Ufficio comunicazione
Responsabile Comunicazione Aziendale
+41 (0)91 822 27 11
pietro.jolli@aet.ch
..