It | De
Concorso VDE 2020
..

L’acqua è la fonte rinnovabile più preziosa di cui disponiamo: fornisce il 55% di tutta l’energia prodotta in Svizzera, non produce emissioni di CO2 e può essere accumulata per costituire riserve di energia da usare nei momenti di maggior bisogno.

L’Azienda Elettrica Ticinese (AET) è stata creata dal Cantone Ticino nel 1958 allo scopo di valorizzare le risorse idriche presenti sul suo territorio. Oggi gestisce i cinque impianti idroelettrici situati lungo il fiume Ticino che formano la cosiddetta “catena produttiva della Leventina”, la centrale di Ponte Brolla sul fiume Maggia e conta più di 240 collaboratori.

La via dell’energia è il progetto creato dall’Azienda Elettrica Ticinese allo scopo di mostrare come le risorse naturali del Cantone Ticino - acqua, sole e vento - vengono trasformate in elettricità ad uso di tutti coloro che lo abitano.

La via dell’energia inizia sul passo del San Gottardo e si estende in tutto Ticino, seguendo i percorsi che l’elettricità compie per giungere fino alle nostre case.

Lungo la via dell’energia si incontrano gli impianti di produzione di AET e si possono approfondire le numerose tematiche che caratterizzano il complesso mondo della produzione e della distribuzione dell’elettricità.

Contatto

AET e le aziende di distribuzione insieme per l’idroelettrico ticinese

Nove aziende di distribuzione, sulle undici che operano nel nostro Cantone, hanno concluso un accordo con l’Azienda Elettrica Ticinese per l’acquisto a lungo termine di energia idroelettrica prodotta dalle centrali ticinesi.

 

Link utili

Documenti utili